Il fondo nuove competenze

Il  “Fondo nuove competenze” è previsto dall’art. 88 del Decreto Legge n. 34 del 2020, convertito dalla Legge n. 77 del 2020, integrato dal Decreto Legge n. 104 del 2020, convertito dalla  Legge n. 126 del 2020.

La normativa prevede ora la possibilità di realizzare a livello aziendale, tramite la contrattazione collettiva, intese di rimodulazione dell’orario di lavoro in riferimento a mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa con le quali una parte delle ore lavorative viene finalizzata a dei percorsi formativi.

Gli oneri derivanti sono a carico di un apposito Fondo gestito dall’Agenzia nazionale delle politiche del lavoro (ANPAL), anche con riferimento ed esigenze finalizzate a favorire percorsi di ricollocazione dei lavoratori.

Gli accordi collettivi necessari per poter accedere al Fondo (con le caratteristiche e i limiti di tempistica previsti dalla normativa) dovranno essere sottoscritti entro il 31 Dicembre prossimo (anche se detto stretto termine potrebbe essere prorogato al 2021, onde utilizzare la dotazione del Fondo).

Da ultimo, gli aspetti relativi all’operatività del nuovo strumento sono stati chiariti con il Decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro dell’economia delle finanze del 9 Ottobre 2020, corroborato dalle FAQ pubblicate sul sito dell’ANPAL e progressivamente aggiornate.

In particolare il Decreto citato prevede all’art. 2 i destinatari del provvedimento, all’art. 3 i requisiti dell’accordo collettivo di rimodulazione dell’orario di lavoro, all’art. 4 le modalità di accesso al fondo, all’art. 5 la tipologia di progetto ed soggetti erogatori, all’art. 6 le modalità di determinazione e di erogazione del contributo, all’art. 7 il tema dei controlli, all’art. 8 le modalità di partecipazione dei fondi interprofessionali .

Le FAQ citate si riferiscono, inoltre, a tre ambiti tematici, ovvero alle questioni riguardanti la presentazione della domanda, a quelle connesse al progetto formativo ed ai soggetti erogatori ed, infine, ai costi finanziati.

Le anzidette FAQ risultano aggiornate, allo stato, al corrente mese di Dicembre 2020.

Condividi sui Social:


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.