Le principali novità in materia fallimentare introdotte dal c.d. “Decreto Sviluppo”

Il “Decreto Sviluppo” (D.L. 22/06/2012, n. 83), recentemente convertito in Legge con modifiche dalla L. 7/08/2012, n. 134, ha apportato numerose innovazioni al R.D. 267/42 (Legge Fallimentare), tutte tese all’obiettivo del recupero dell’impresa e del suo reinserimento nel mercato (oltre che, naturalmente, ai tradizionali scopi di garantire la parità di condizioni dei creditori ed alla repressione delle condotte criminose e fraudolente). In altre parole, l’intervento si pone l’ambizioso obiettivo di trasformare il momento di tensione finanziaria, se non proprio di crisi dell’azienda, in una opportunità di sviluppo e di rilancio della stessa, cogliendo nuove opportunità imprenditoriali.

Leggi il documento di approfondimento
Condividi sui Social:


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.