La rilevanza penale dell’omesso smaltimento dei fanghi negli impianti di depurazione.

Negli impianti di depurazione civili e industriali l’adeguamento ai limiti restrittivi allo scarico delle acque reflue, imposti dalla Direttiva comunitaria 91/271/EEC, ha comportato in Europa, per effetto del potenziamento degli impianti esistenti e della costruzione di nuovi impianti di depurazione, un significativo incremento della produzione di fanghi di supero. Si è passati da 6,6 Mt/anno di fanghi disidratati nel 1998 a 11,6 Mt/anno nel 2010, con un incremento del 76%.

Approfondiamo la rilevanza penale:

Leggi il documento di approfondimento
Condividi sui Social:


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.